Navigazione veloce
> Amministrazione trasparente > Tipologie di procedimento

Tipologie di procedimento

Torna all'indice
Riferimenti Normativi


Dlgs 33/2013 – Articolo 35, comma 1 e 2 – Obblighi di pubblicazione relativi ai procedimenti amministrativi e ai controlli sulle dichiarazioni sostitutive e l’acquisizione d’ufficio dei dati
1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano i dati relativi alle tipologie di procedimento di propria competenza. Per ciascuna tipologia di procedimento sono pubblicate le seguenti informazioni:
a) una breve descrizione del procedimento con indicazione di tutti i riferimenti normativi utili;
b) l’unità organizzativa responsabile dell’istruttoria;
c) il nome del responsabile del procedimento, unitamente ai recapiti telefonici e alla casella di posta elettronica istituzionale, nonché, ove diverso, l’ufficio competente all’adozione del provvedimento finale, con l’indicazione del nome del responsabile dell’ufficio, unitamente ai rispettivi recapiti telefonici e alla casella di posta elettronica istituzionale;
d) per i procedimenti ad istanza di parte, gli atti e i documenti da allegare all’istanza e la modulistica necessaria, compresi i fac-simile per le autocertificazioni, anche se la produzione a corredo dell’istanza è prevista da norme di legge, regolamenti o atti pubblicati nella Gazzetta Ufficiale, nonché gli uffici ai quali rivolgersi per informazioni, gli orari e le modalità di accesso con indicazione degli indirizzi, dei recapiti telefonici e delle caselle di posta elettronica istituzionale, a cui presentare le istanze;
e) le modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino;
f ) il termine fissato in sede di disciplina normativa del procedimento per la conclusione con l’adozione di un provvedimento espresso e ogni altro termine procedimentale rilevante;
g) i procedimenti per i quali il provvedimento dell’amministrazione può essere sostituito da una dichiarazione dell’interessato, ovvero il procedimento può concludersi con il silenzio assenso dell’amministrazione;
h) gli strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell’interessato, nel corso del procedimento e nei confronti del provvedimento finale ovvero nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine predeterminato per la sua conclusione e i modi per attivarli;
i) il link di accesso al servizio on line, ove sia già disponibile in rete, o i tempi previsti per la sua attivazione;
l) le modalità per l’effettuazione dei pagamenti eventualmente necessari, con le informazioni di cui all’articolo 36;
m) il nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo, nonché le modalità per attivare tale potere, con indicazione dei recapiti telefonici e delle caselle di posta elettronica istituzionale;
n) i risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualità dei servizi erogati attraverso diversi canali, facendone rilevare il relativo andamento.
2. Le pubbliche amministrazioni non possono richiedere l’uso di moduli e formulari che non siano stati pubblicati; in caso di omessa pubblicazione, i relativi procedimenti possono essere avviati anche in assenza dei suddetti moduli o formulari. L’amministrazione non può respingere l’istanza adducendo il mancato utilizzo dei moduli o formulari o la mancata produzione di tali atti o documenti, e deve invitare l’istante a integrare la documentazione in un termine congruo.

Art. 35, c. 1, d.lgs. n. 33/2013

Tutti gli atti sono consultabili su Albo on line

Categoria Atti da inserire all’interno (esemplificativo)
Affari Generali Atti non inseribili nelle categorie successive
Bandi e gare Assistenza tecnica
Compagnie di Assicurazione
Noleggio Pullman
Istituto Cassiere
Acquisti materiale
Contratti , Convenzioni, Contabilità Elenco forniture di cui al D.L.83/2012
Contratti manutenzione
Contratti software
Contratti noleggio fotocopiatore
Contratti integrativi d’Istituto Contratti integrativi
Organi Collegiali – elezioni – convocazioni – delibere Delibere del Consiglio d’Istituto
Delibere del Collegio Docenti
Delibere del Dirigente
Programmi annuali e Conti Consuntivi Programma Annuale/Variazioni al P.A.
Conto consuntivo
Verbale Revisori dei Conti
Didattica/Alunni Assegnazione borse di studio
Nomina rappresentanti studenti
Altro inerente alla didattica e/o alunni
Graduatorie Graduatorie personale docente provvisorie e definitive
Graduatore personale ATA provvisoriee definitive
Incarichi esperti esterni Contratti esperti esterni
Contratti collaborazioni esterne
Reperimento esperti esterni
Liquidazione compensi/fatture esperti esterni
Personale docente /ATA Contratti personale docente(supplenti)
Contratti personale ATA
Regolamenti e codici Regolamenti o codici disciplinari emanati dall’Istituto(Regolamento d’Ist.-POF- obiettivi accessibilità, ecc.)
Documenti/comunicazioni da altre Scuole/Amministrazioni Bandi di altre Istituzioni

Sezioni informative sui procedimenti:

Servizi on line: Il Nuovo Codice dell’amministrazione digitale, traccia il quadro legislativo entro cui deve attuarsi la digitalizzazione delle PA: il decreto legislativo avvia un processo che consentirà di avere nei prossimi anni un’amministrazione nuova, digitale e sburocratizzata. In questo sito sono a disposizione degli utenti:

  • la PEC, Posta Elettronica Certificata, da utilizzare per tutte le comunicazioni che richiedono una ricevuta di consegna al posto delle Raccomandate con Ricevuta di Ritorno evitando lunghe file in Posta (TVTF030007@pec.istruzione.it);
  • la modulistica scaricabile e stampabile, per ridurre i tempi di attesa agli sportelli della segreteria per studenti, genitori e personale ;
  • una modalità di rilevazione che consente l’acquisizione del giudizio di percezione degli utenti registrati (Customer satisfaction).

Inoltre, come previsto dalla normativa, questo Istituto:

  • utilizza la posta elettronica per comunicare con i soggetti che hanno preventivamente dichiarato il proprio indirizzo;
  • ha introdotto la firma elettronica conforme alla normativa comunitaria, con cui è possibile sottoscrivere un documento informatico con piena validità legale; le informazioni relative al titolare e ai limiti d’uso sono contenute in un separato certificato elettronico e sono rese disponibili anche in rete.

Responsabili

L’unico responsabile dei procedimenti e dell’unità organizzativa è il Dirigente Scolastico.
Termini

Il termine fissato in sede di disciplina normativa del procedimento per la conclusione con l’adozione di un provvedimento espresso e ogni altro termine procedimentale rilevante, come previsto dalla legge, è di 30 giorni (Legge 214/1990).

L’ Istituto al fine di monitorare la qualità è intervenuto fissando dei termini più restrittivi per ciascun procedimento.

Standard Specifici Procedure

tipologia servizio ufficio erogatore del servizio modalita’di

richiesta

tasse tempi di

attesa

modalitàdi

rilascio

Certificati iscriz.ne-frequenza Ufficio Didattica Nessuna Nessuna 1gg lavorativo Allo sportello
Rilascio diploma Ufficio Didattica Nessuna Versamento sul bollett. reperibile presso Uff.Post. “a vista” Allo sportello direttamente all’interessato
Rilascio certificati con votazione e/o giudizi Ufficio Didattica Scritta Nessuna 3 gg lavorativi Allo sportello
Rilascio certificati di studio pregresso Ufficio Didattica Scritta Nessuna 7 gg lavorativi Allo sportello
Rilascio nulla osta Ufficio Didattica Scritta e motivata Nessuna 5 gg lavorativi Allo sportello
Rilascio certificati di servizio Ufficio Personale Nessuna Nessuna 5 gg lavorativi Allo sportello o spedizione con spese a carico destinatario
Rilascio certificati di servizio con ricerche in archivio Ufficio Personale Nessuna Nessuna 10 gg lavorativi Allo sportello o spedizione con spese a carico destinatario
Rilascio certificazioni ad uso amministrativo Ufficio personale Nessuna Nessuna 5 gg lavorativi Allo sportello
Rilascio CUD Ufficio Contabilità Nessuna Nessuna Entro il termine stabilito dalla legge Allo sportello o spedizione
Rilascio mod. per ind.disoccupazione Ufficio Contabilità Nessuna Nessuna 5 gg lavorativi Allo sportello o spedizione con spese a carico destinatario
Accesso docum.ti (Legge 241/90)- consultazione

 

 

– richiesta copie

 

Ufficio DSGA

 

 

Ufficio DSGA

 

Scritta

 

 

Scritta

 

Nessuna

 

 

Costo di riproduzione ed eventuali marche

 

Entro il termine stabilito dalla legge (30gg)

Entro il termine stabilito dalla legge (30gg)

 

Allo sportello del responsabile della procedura

Allo sportello del responsabile della procedura

Rilascio elenchi diplomati Ufficio Protocollo Scritta Nessuna 3 gg lavorativi  Spedizione a mezzo fax
Rilascio libretti assenze Ufficio Didattica Scritta Nessuna all’inizio dell’annoVersamento sul bollettino fornito dall’Istituto durante l’anno Inizio anno scolastico e al bisogno Allo sportello direttamente all’interessato

Tutti i documenti sono rilasciati ai sensi dell’art. 15 L. 183/2011 (avviso)

Soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo

  • USR per il Veneto
  • Indirizzo: Riva de Biasio S.Croce 1299 – 30135 Venezia – C.F. 80015150271
  • email: direzione-veneto@istruzione.it – PEC: drve@postacert.istruzione.it Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell’interessato, nel corso del procedimento e nei confronti del provvedimento finale ovvero nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine predeterminato per la sua conclusione:

Strumenti di tutela

  • tentativo di conciliazione;
  • ricorso al giudice ordinario o al TAR.